Info Line 0573 381118

.  Contatti Contattaci :  info@leadersalotti.com   0573 986672  /  0573 381118 - 9:00 - 12:00 / 15:00 - 17:00 dal Lun al Ven. 

Info Line 0573 381118

Cartella Tecnica Alcantara

Istruzioni per la manutenzione

Alcantara® è il marchio registrato del materiale di nuova generazione prodotto esclusivamente da Alcantara S.p.A. Elegante e pratico allo stesso tempo, Alcantara® unisce a qualità di morbidezza, raffinatezza, ricchezza di colori, particolari doti di resistenza ed una singolare facilità di manutenzione. Si presta ad impieghi innovativi e prestigiosi nell’arredamento, nel rivestimento di interni d’auto, nel mondo del fashion e negli accessori d’abbigliamento.

Manutenzione ordinaria

Per preservare nel tempo la bellezza di Alcantara®, si consiglia di pulirlo regolarmente, evitando di strofinare troppo energicamente ed evitando l’uso di apparecchi a vapore.

Pulizia giornaliera

E’ sufficiente spolverare Alcantara® usando una spazzola morbida o un panno asciutto, oppure passando l’aspirapolvere. Pulizia settimanale Dopo aver spolverato Alcantara® passarlo con un panno bianco di cotone leggermente inumidito. Evitare l’uso di panni/carte assorbenti stampati poiché potrebbero rilasciare inchiostro sul materiale.

Pulizia annuale

Se si tratta di un imbottito sfoderabile, è consigliabile il lavaggio in lavatrice seguendo la procedura di seguito indicata (norme generali di lavaggio). Se l’imbottito non è sfoderabile, è possibile impiegare per la pulizia di Alcantara® i prodotti specifici elencati nel sito www.alcantara.com. In assenza dei prodotti elencati, attenersi alle seguenti indicazioni: spolverare accuratamente il materiale; inumidire in acqua pulita un panno morbido o una spugna, strizzare bene e passare su tutto il materiale Alcantara® facendo molta attenzione a non bagnarlo in profondità; ripassare ancora con il panno inumidito in acqua pulita e lasciar asciugare bene (tutta la notte). Una volta asciutto, per ravvivare il materiale, spazzolarlo delicatamente con una spazzola a setole morbide.

Norme generali di lavaggio

Nel caso si renda necessaria, a causa di macchie molto estese, la pulizia completa del rivestimento di un imbottito sfoderabile, attenersi scrupolosamente alle istruzioni di lavaggio di seguito riportate: Nel caso di imbottiti sfoderabili, Alcantara® può essere lavato tranquillamente in lavatrice con acqua a circa 30°C e detergente neutro, evitando assolutamente l’uso della centrifuga. Se lungo i bordi del rivestimento è presente del velcro, questo va protetto con il controvelcro prima di cominciare il lavaggio, al fine di non danneggiare il rivestimento. Una volta terminato il lavaggio del rivestimento, farlo asciugare all’aria e spazzolarlo delicatamente con una spazzola a setole morbide. Alcantara® non deve essere trattato con candeggio al cloro. Se necessario, Alcantara® si può stirare, con l’accortezza di porre un panno bianco tra il ferro da stiro ed il prodotto. La suola del ferro da stiro deve avere una temperatura inferiore a 110°C. Nel caso di lavaggio a secco, non va utilizzata la trielina e bisogna evitare il contatto diretto con apparecchi a vapore. L’utilizzo della macchina di “spray estrazione” è consentito solo a basse temperature. Per la pulizia di non sfoderabili procedere secondo quanto indicato nella sezione pulizia annuale.

Norme generali di smacchiatura Nel caso di macchie localizzate, ove non si disponga di materiali specifici per la pulizia di Alcantara®, un elenco di tali prodotti è riportato sul sito www.alcantara.com, si può procedere alla pulizia del rivestimento seguendo le seguenti indicazioni: • intervenire immediatamente (entro 30 minuti) e ridurre la macchia dal bordo verso il centro al fine di evitare che questa si estenda; • non versare mai il prodotto utilizzato per la pulizia direttamente su Alcantara®; • prima di intervenire, rimuovere la sostanza rovesciata sul rivestimento: con un cucchiaio o una spatola di plastica se densa (yogurt, marmellata, ecc.), con una carta assorbente non stampata o una spugna in caso di sostanze liquide; • evitare di strofinare per impedire alla macchia di allargarsi o di penetrare in profondità; • usare un panno bianco o una spugna ben strizzata per rimuovere le macchie; • se si usa la spugna, sciacquarla in acqua pulita e strizzarla bene tra una passata e l’altra. Per il trattamento specifico dei diversi tipi di macchia ed i relativi materiali da utilizzare, attenersi alle indicazioni di seguito riportate.

Macchie solubili in acqua E’ consigliato l’impiego di prodotti specifici per la pulizia di Alcantara®, un elenco dei quali è riportato nel sito www.alcantara.com; nel caso non si disponga dei prodotti elencati, è consigliato, a secondo dei casi, l’impiego di acqua, oppure succo di limone, oppure alcool etilico puro (da liquori) e seguendo le procedure di seguito indicate: Succo di frutta, marmellata, gelatina, sciroppo, ketchup: usare acqua appena tiepida; risciacquare tamponando con acqua pulita. Sangue, uovo, feci e urina: usare acqua fredda; evitare l’acqua calda che fa coagulare queste sostanze; risciacquare tamponando con acqua pulita. Liquori alcolici, vino, birra, coca e te: usare acqua appena tiepida; se resta la chiazza di colore trattarla con succo di limone e poi sciacquare bene. Matita copiativa, cacao, cioccolata, dolci alla crema e al cioccolato, gelato, senape: usare acqua appena tiepida; risciacquare tamponando con acqua pulita. Aceto, gel per capelli, salsa di pomodoro, caffè con zucchero: usare succo di limone e poi ripassare con acqua appena tiepida; risciacquare tamponando con acqua pulita.

Macchie non solubili in acqua E’ consigliato l’impiego di prodotti specifici per la pulizia di Alcantara®; nel caso non si disponga dei prodotti elencati, è consigliato a secondo dei casi, l’impiego di acqua, o succo di limone o alcool etilico puro (da liquori) e seguendo le procedure di seguito indicate. Rossetto, fondotinta, mascara, ombretto, profumo, lucido da scarpe, olio e grasso in generale, macchie d’erba e pennarelli in generale (anche quelli di tipo indelebile): tamponare con alcool etilico, poi con acqua e risciacquare. Per le macchie d’erba e di pennarello che sono piuttosto difficili da togliere, soprattutto sul colore chiaro, è necessario intervenire al più presto, per evitare che diventino troppo “secche”. Chewing-gum e cera: mettere del ghiaccio in un sacchetto di plastica; quando la sostanza si è indurita rimuoverla a pezzi, poi trattare con alcool etilico.

Macchie resistenti Ripetere più volte i trattamenti descritti. Anche le macchie non solubili in acqua richiedono spesso di venire successivamente trattate con essa.

Macchie vecchie di origine sconosciuta Trattare dapprima con acqua appena tiepida, poi risciacquare tamponando con acqua pulita. Se si vede che la macchia comincia a sciogliersi con l’acqua, ripetere più volte il trattamento; lasciar asciugare e, se necessario, trattare con alcool etilico.

Marchi e certificazioni Il sistema di qualità di Alcantara S.p.A. è conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2008 ed alla specifica tecnica ISO TS 16949:2009, finalizzata in particolare all’accreditamento presso le principali aziende del mercato automobilistico. Il sistema di gestione ambientale è conforme alla più recente edizione della norma UNI EN ISO 14001:2004. Il marchio Oeko-Tex certifica invece la non nocività del prodotto per le persone nelle condizioni di normale utilizzo. Alcantara S.p.A. è “Carbon Neutral” Nell’ambito di un importante progetto legato alla sostenibilità l’azienda ha misurato, ridotto del 49% in un anno e interamente compensato tutte le emissioni di anidride carbonica dell’intero processo produttivo del materiale Alcantara®. Tutte le operazioni sono state certificate da TÜV, ente certificatore tedesco riconosciuto a livello internazionale.

 

Torna alla pagina per acquistare l'Alcantara